Header image  
 
   HOME ::

 

Corfu'

 

Corfu'- La prima "tappa" greca dall'Italia. In Agosto è molto frequentata ed adatta per una vacanza all'insegna del divertimento giovanile. Da evitare con i camper. E' un'isola affascinante, raggiungibile senza problemi dall'Italia, con spiagge stupende. Un po' affollata ad Agosto.
Secondo la leggenda, Corfù è citata nell' Odissea essendo la dimora dei Feaci.
A Corfù, il paesaggio non diventa mai monotono, grazie alla grande varietà di colori. Domina il verde del cipresso e dell'ulivo. A Sud Ovest si trova la laguna di Korission ; è una zona piena di dune e coperta di cedri, e salici, un rifugio per gli uccelli e gli animali rari, stabilita dallo stato greco come riserva naturale. L'entroterra è quasi tutto coltivato. Al Nord s'inalza il monte Pantokrator che si estende fino alla costa Est dell'isola. Fra le piatte e curbilinee superfici, coperte da arruffata vegetazione gli occhi colgono le mille delicatissime sfumature di questo unico ambiente, dove anche il più piccolo segno ha un senso: il volo di un uccello, un filo di cipressi lontanto.

Cosa vedere a Corfù: Il palazzo d'Achille (nel paesino di Gasturi) unico monumento in Europa di alta estetica e di lunga storia. Kanoni, sobborgo della città con vista su Ponticonisi (un'isoletta nell'isola di Corfù). Il centro storico della città di Corfù, dove gli abitanti vivono e lavorano tra i monumenti e gli edifici di grande valore archittetonico. "Bella Vista" un posticino al di sopra di Paleocastritsa, definita come la migliore vista in Europa. I villaggi vecchi di Perithia e Sinies, situati nella parte Nord dell'isola, con le case di pietra tra le montagne ormai disabitate ma ben conservate. I castelli di Gardichi, Cassiopi ed Angelocastro. L'isoletta di Vido, proprio di fronte al porto della città di Corfù, dove è situato il cimitero Serbo. Il fiume di Lejkimi e tutti i paesini e villaggi dell'isola dotati di bellezze naturali e di archittetura notevole

 

 
CERCA QUI IL TUO TRAGHETTO PER LA GRECIA