Header image  
 
   HOME ::

Alberghi in tutto il mondo

Nessuna commissione sulla prenotazione
Risparmio assicurato

 


METEORE - KALAMBAKA
 



Prenotazione on line ALBERGHI KALAMBAKA - METEORE senza penale in caso di cancellazione

CLICCA PER VEDERE LE FOTO DELLE METEORE

Nella Tessaglia a 5 km da Kalambaka, in uno scenario montano molto suggestivo, nella piana del fiume Pèneo i "monasteri dell'aria" si ergono in cima a pilastri rocciosi di vertiginosa altezza. Fondati come luoghi di ritiro in posizione inaccessibile per la minaccia dei  Serbi nel secolo XIV, costituiscono una delle più notevoli curiosità della Grecia. I  5 monasteri sono accessibili grazie a ripide scalinate ricavate nella roccia. Per le donne è obbligatorio entrare con una gonna, piuttosto lunga. Nell'antichità l'accesso alla sommità delle rocce era possibile soltanto mediante scale a mano o montacarichi a carrucola, oggi usati per issare le provviste.

Svoltata l'ultima curva compare lo spettacolo mozzafiato del massiccio delle meteore; quando l'abbiamo visto noi, avvolto dalla foschia, al tramonto. Kalambaka, cittadina rurale di 5700 abitanti, nella pianura della Tessaglia; base per escursioni al Monte Pindo e ai monasteri delle Meteore. Antiche rocce conglomerate alte anche più di 500m, modellate nelle forme più strane dagli agenti atmosferici. Sulle sommità delle rocce sono incastonati i monasteri delle Meteore,

punt.gif (1048 byte)i MONASTERI SOSPESI NELL'ARIA !

Nel IX secolo alcuni eremiti si stabilirono nelle caverne sulle pendici di queste rupi. Dal 1340 la Tessaglia subì il dominio serbo, gli eremiti cercarono riparo e silenzio sulle vette. Nacquero i monasteri, primo fra tutti il Meteoron. Nel periodo di massima fioritura nella zona c'erano 24 monasteri, oggi solo 6 monasteri sono abitati.Sono bellissimi soprattutto i primi due monasteri che si incontrano sulla strada tortuosa: il primo mantiene intatto l'argano antichissimo con cui si issavano sul monastero le persone e le cose. All'interno la cappella è veramente suggestiva, con i candelabri appesi a lunghissime catene, come vuole la tradizione ortodossa. Ricordate che i frati sono molto accoglienti ma pretendono il rispetto del pudore, indossate magliette con maniche a mezzo braccio e pantaloni lunghi; per le donne è obbligatoria la gonna lunga.

Da non perdere la visita alla Grande Meteora - visita a pagamento dalle 9.00 alle 18.00.

 

Per i Camper: Non  è ammessa la sosta notturna  nel piazzale principale delle Meteore, è consigliabile arrivare di mattina  e ripartire. La sosta diurna non è a pagamento ed è consentita anche ad i camper nel parcheggio delle auto, enza alcun problema. Numerosi i campeggi e gli alberghi situati nelle immediate vicinanze.

 

Da Igoumenitsa, procedendo verso est, si passa per Ioanina e, dopo una lunga strada montuosa e molto suggestiva si arriva a Kalambaka... LE METEORE! Tappa sicuramente interessante e suggestiva prima di raggiungere l'Egeo.


Nella Tessaglia a 5 km da Kalambaka, in uno scenario montano molto suggestivo, nella piana del fiume Pèneo i "monasteri dell'aria" si ergono in cima a pilastri rocciosi di vertiginosa altezza. Fondati come luoghi di ritiro in posizione inaccessibile per la minaccia dei  Serbi nel secolo XIV, costituiscono una delle più notevoli curiosità della Grecia.I  5 monasteri sono accessibili grazie a ripide scalinate ricavate nella roccia. Per le donne è obbligatorio entrare con una gonna, piuttosto lunga. Nell'antichità l'accesso alla sommità delle rocce era possibile soltanto mediante scale a mano o montacarichi a carrucola, oggi usati per issare le provviste.